POSITIVE, la prescrizione irrigua sostenibile.

Satelliti e Digital Irrigation 4.0 per un'irrigazione efficiente e ad alta precisione.

Il contributo di Ocmis al progetto POSITIVE è un ulteriore tassello che trova il suo perfetto incastro, per coerenza e determinazione, tra le più recenti innovazioni apportate dai nostri tecnici al settore irriguo.

Una maggiore produzione agricola e di migliore qualità prodotta con un utilizzo sostenibile delle risorse idriche. È lo scopo che ogni giorno accompagna le attività della nostra organizzazione.

POSITIVE, il progetto

La volontà di Istituzioni, mondo accademico e aziende private è quella di rendere disponibili, su scala regionale, indici di interesse agronomico ricavabili dalle immagini satellitari del progetto Copernicus e predisporre un’infrastruttura informatica che renda concretamente fruibile sull’intera regione l’irrigazione e fertirrigazione di precisione.

POSITIVE, gli obiettivi

  • Produrre periodicamente mappe di parametri biofisici e indici agronomici per le colture di pieno campo del territorio regionale.
  • Migliorare i sistemi di consiglio irriguo/fertirriguo con i dati rilevati dal sistema satellitare Copernicus e dalle reti dei sensori di prossimità o in vivo.
  • Realizzare componenti e interfacce standard, aperte, per la gestione del flusso di informazioni ai sistemi esperti di consiglio irriguo, e da questi, ai sistemi di irrigazione/fertirrigazione di precisione e a rateo variabile.

L’impatto concreto

Pensata e realizzata prima ancora del progetto POSITIVE, la Digital Irrigation 4.0 di Ocmis è un anello naturale della catena che questo importante progetto si è prefissato di formare. Gli obiettivi di allora per noi sono gli stessi di oggi:

  1. migliorare la produzione in campo, favorendo l’ottimale sviluppo delle coltivazioni.
  2. ridurre i consumi e gli sprechi di acqua.
  3. rispondere al cambiamento climatico in linea con gli obiettivi di Agenda 2030.